logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation.
banner
About      Faq       Contact     Shop

Riunione BCE, Draghi al ribasso stime PIL e terzo ciclo di TLTRO

Come ampiamente atteso dal mercato il presidente della Banca Centrale Europea (BCE) ha rivisto al ribasso le stime di crescita per l’anno in corso (2019) e per il 2020 mantenendo invariati i tassi di riferimento. Nello specifico le nuove proiezioni dello staff dell’istituto di Francoforte stimano una crescita del PIL 2019 fermo al 1.1% (dal 1.7%) e per il 2020 al 1.6% (dal 1.7%) citando un rallentamento di ciclo economico a livello globale, rischi derivanti dal protezionismo promosso dagli Stati Uniti e fragilità dei mercati emergenti.

Mario Draghi, presidente della Banca Centrale Europea

L’outlook economico rivisto al ribasso giustificherebbe quindi, come da rumors circolati su Bloomberg già ieri, il varo di un terzo ciclo di TLTRO a partire da Settembre 2019 con la maggior parte del ciclo successivo in scadenza a Giugno di quest’anno.

Il presidente uscente Draghi, in uno degli ultimi appuntamenti che lo vedrà protagonista alla guida della BCE, traccia la direzione ingerendo già da ora nel mandato al suo successore.

I principali mercati europei hanno salutato favorevolmente il provvedimento con un forte recupero rispetto al rosso della mattina (DAX + 0.10%) e la moneta unica perde mezza figura portandosi da 1.1307 in area 1.1260.

No Comments
Leave a Comment: