logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation.
banner
About      Faq       Contact     Shop

Delusione trimestrali e segnali contrastanti sui mercati

Gli indici statunitensi hanno interrotto un avanzamento di tre giorni per effetto dei risultati deludenti di Goldman Sachs Group Inc. e Citigroup Inc. che hanno trascinato al ribasso i listini USA. Il greggio è crollato a $ 63 al barile a New York.

 

La sede di CitiGroup a Londra

 

L’indice SP500 è scivolato da un massimo di sei mesi a quota 2910 punti chiudendo la giornata poco variato a -0.06% in apertura della stagione delle trimestrali. Goldman è crollata del 3,8%, il calo più consistente del Dow Jones Industrial Average dopo aver mancato le stime di fatturato.

Il Bloomberg Commodity Index è scivolato mentre il gas naturale e il greggio hanno visto un sensibile rallentamento.

“Il momentum è sicuramente nel mercato azionario statunitense, ma la drammatica crescita sembra un po ‘stanca e ha bisogno di poche settimane di pausa”, ha scritto Paul Nolte, portfolio manager di Kingsview Asset Management. “La stagione delle trimestrali potrebbe fornire al mercato un po’ di tregua in quanto gli investitori digeriscono i rapporti e determinano la forza complessiva dell’economia americana”.

Le borse europee sono salite in apertura di settimana, poiché le perdite nelle azioni minerarie hanno compensato gli aumenti dei media e delle assicurazioni. L’euro si è rafforzato per un secondo giorno chiudendo la sessione americana a quota 1.1310.

No Comments
Leave a Comment: