logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation.
banner
About      Faq       Contact     Shop

Tregua commerciale USA – Cina?

Con la pubblicazione venerdì scorso di buoni dati in Cina sulla bilancia commerciale e nello specifico sulle esportazioni del colosso asiatico, è arrivata un’ondata di acquisti sui mercati azionari già a partire dalla sessione asiatica di questa notte.

Sempre in tema di commercio, nel weekend sono uscite alcune indiscrezioni sul possibile accordo tra Stati Uniti e Cina con il segretario Mnuchin che avrebbe sottolineato che i colloqui siano ormai al “round finale” con la condizione che la Cina riduca i sussidi industriali.

 

Il presidente americano Trump e il presidente cinese Xi

 

Sul fronte valutario il clima di risk on (appetito al rischio) legato ad una possibile risoluzione sul tema guerra commerciale ha favorito un ritorno sull’azionario a scapito di obbligazionario core e asset rifugio come oro, yen e franco svizzero.

Rafforzamento è stato visibile anche sulle commodities con metalli industriali in testa sulla scia di un possibile rasserenamento sull’outlook in Cina e sulle agricole a causa di condizioni particolarmente avverse che stanno interessando zone produttive negli Stati Uniti.

No Comments
Leave a Comment: