logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation.
banner
About      Faq       Contact     Shop

#forexbreakfast 3 luglio 2020

Ancora record di contagi negli Stati Uniti dove per il secondo giorno consecutivo i contagi superano quota 50 mila in 24 ore. Il virus si sta diffondendo maggiormente in 37 stati su 50. L’ondata di nuovi casi sta mettendo in dubbio la volontà di molti governatori di riaprire dopo mesi di lockdown.

L’immunologo Fauci avverte che il virus potrebbe essere mutato diventando maggiormente contagioso. Avverte anche che un solo vaccino contro il coronavirus potrebbe non essere abbastanza.

Festeggia il presidente Trump grazie a un rapporto del governo che mostra il dato dei nuovi posti di lavoro in salita di 4,8 milioni solo nel mese di giugno. Il tasso di disoccupazione scende al 11,1% rispetto al precedente 13,3%. Calano le nuove richieste di sussidi di disoccupazione. Rimangono comunque maggiori delle attese.

In Cina il Caixin China General Services PMI sale a 58.4 da 55.0 del mese precedente. Record di crescita per il settore dei servizi dal 2010. Tornano a salire anche le esportazioni. Entrambi i dati sono imputabili alla parziale riapertura cinese.

Sul versante europeo continua la discussione sul recovery fund. La presidente della commissione europea Von der Leyen a tale proposito ha convocato una riunione per il 8 Luglio. A tale riunione parteciperanno il presidente del Parlamento Europeo Sassoli. La cancelliera Merkel in veste di presidente di turno del consiglio Ue e Charles Michel in veste di presidente del consiglio europeo.

 

Mercati

 

Giornata positiva per le borse europee, titoli bancari in testa grazie alle riaperture. L’eurozona resta ancora in clima risk-on. Non convince però il mercato obbligazionario. Cala invece lo spread BTP-Bund.

Negli stati uniti i tassi dei treasury note hanno chiuso quasi invariati. Dopo essere saliti rapidamente in riflesso ai dati sul mercato del lavoro ed essere scesi altrettanto rapidamente dopo i dati dei nuovi contagi.

Chiusura positiva anche negli stati uniti dopo i rialzi nel corso della sessione si sono ridimensionati successivamente ai dati sui contagi. E successivamente alle dichiarazioni del consigliere economico della Casa Bianca Kudlow. Le cui dichiarazioni hanno fatto trasparire insoddisfazione dei rapporti con la Cina.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.