logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation.
banner
About      Faq       Contact     Shop

#forexbreakfast forex focus

La settimana passata è stata caratterizzata da un generale clima risk-on. Recuperano i risky asset. Si sono deprezzate le valute rifugio (dollaro e yen giapponese) mentre hanno recuperato le divise emergenti. Specialmente Real brasiliano, peso messicano e peso colombiano.

Si è mosso in controtendenza il rublo russo. A differenza delle altre oil currency che hanno guadagnato dal rimbalzo delle quotazioni petrolifere. La divisa russa ha risentito della possibilità di sanzioni USA più severe.

In rialzo il cambio Eur/Rub che torna sopra quota 81.

Settimana stagnate per il cambio Eur/Usd che è rimasto in quota 1.12/1.13.

Settimana migliore per la sterlina. Il cambio Eur/Gbp dopo aver toccato i massimi da oltre tre mesi è tornato a scendere fermandosi poco sopra quota 0,90.

 

Eur/usd

Andamento laterale per tutta la settimana. Il cambio è rimasto fisso tra quota 1.12 e 1.13.

Le resistenze sono fissate a quota 1.13 e 1.1429. I supporti a quota 1.1150 e 1.0991.

 

Eur/gbp

Settimana negativa per il cambio euro/sterlina. Dopo una partenza positiva è sceso fino a quota 0,90.

La resistenza posta a quota 0.9150 ha resistito agli attacchi rialzisti. La sua mancata rottura può essere la causa della discesa successiva.

 

Eur/Jpy

Seconda settimana positiva per il cambio con la moneta giapponese. Il cambio è tornato a puntare quota 121.61. il livello di resistenza successivo si colloca a 122.61.

Gli oscillatori non offrono spunti operativi. Quello di breve periodo sta perdendo forza, è probabile quindi che nei prossimi giorni di veda una continuazione del movimento rialzista.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.