logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation.
banner
About      Faq       Contact     Shop

#forexbreakfast focus forex (ita)

La settimana appena passata è stata caratterizzata da un clima risk off. Il dollaro si è apprezzato quasi contro tutte le principali valute.

Il cambio eur/usd non ha riportato particolari effetti dalla forza del dollaro.

Migliore valuta della settimana è stata la sterlina, sostenuta dalle conseguenze positive della campagna vaccinale. il cambio con l’euro ha toccato i minimi da quasi un anno a 0,88.

Andamento eterogeneo per le valute dei paesi emergenti. Buona settimana per lira turca, trainata da buoni dati macro, idem per lo yuan anche se i dati macro hanno deluso le aspettative.

Peggiore valuta della settimana è stata lo yuan brasiliano. La situazione pandemica e le mancate azioni della banca centrale contro l’inflazione ne hanno determinato la debolezza. Male anche il peso messicano.

Sul fronte speculatori, aumentano le posizioni long sul eur/usd, idem sul cambio eur/gbp.

 

Eur/Usd

Debole settimana per il cambio Eur/usd, sulla scia della forza del dollaro.

Al momento il cambio sta testando la trendline rialzista partita a inizio maggio. Il supporto a 1,20 è da monitorare. Sembra confermato l’andamento laterale che ha caratterizzato il cambio negli ultimi due mesi.

Al rialzo, finché il supporto in area 1,20 non verrà rotto, è probabile un rimbalzo, la resistenza a 1,2285 rimane da monitorare. In caso di una rottura del supporto a 1,20 probabile un ulteriore discesa.

Eur/Gbp

Settimana forte per la sterlina. Il cambio è riuscito a chiudere sotto area 0,8872. Questa mattina si sta spingendo verso area 0,88.

La rottura del supporto sopra menzionato potrebbe aprire strada verso quota 0,87, anche se l’oscillatore giornaliero è in ipervenduto.

Al rialzo la prima resistenza passa a 0,8905. La successiva a 0,9048.

Euro/Real

Dopo una breve pausa il cambio è tornato in prossimità dei massimi a 6,70.

Il trend resta al rialzo. la rottura di area 6,70 potrebbe portare il cambio a 6,80.

Eur/Try

Settimana in discesa per il cambio. Il movimento ribassista ha preso ulteriore forza arrivando a testare il supporto a 8,79. Una sua rottura potrebbe portare il cambio a 8,65 fino a 8,14.

Gli oscillatori si trovano in ipervenduto. Probabile un rimbalzo tecnico a breve.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.