logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation.
banner
About      Faq       Contact     Shop

#forexbreakfast focus forex (ita)

Buona settimana per la sterlina che si è apprezzata quasi generalmente. A favorire il suo apprezzamento è stato l’atteggiamento di alcuni banchieri centrali e dello stesso governatore Baily. Sono aumentate le attese per un aumento dei tassi già a dicembre. Il cambio Eur/Gbp è sceso sotto 0,85 ai minimi da agosto.

In discesa anche il cambio Eur/Usd arrivato a 1,1529.

Grazie all’aumento dei tassi occidentali lo yen si è deprezzato quasi generalmente. Buona settimana invece per corona norvegese e Rublo favorite dal rialzo del Brent.

In rialzo lo Zloty polacco dopo il rialzo dei tassi. Movimento poi rientrato in seguito alle dichiarazioni del governatore.

Tra le peggiori valute della settimana abbiamo il Real e la Rupa indiana.

 

Eur/Usd

Quinta settimana consecutiva in calo per l’Eur/Usd che è arrivato a 1,1529.

Al ribasso questo livello resta da monitorare seguito dai supporti a 1,1448 e 1,1241.

Al momento però gli oscillatori sono entrambi in ipervenduto.

Al rialzo la prima resistenza è a 1,1655.

Eur/Gbp

Peggiore settimana da oltre 5 mesi per l’Eur/Gbp, sceso sotto il supporto a 0,8510.

L’oscillatore giornaliero segnala una situazione di ipervenduto.

Al ribasso da monitorare abbiamo il supporto a 0,8461.

Eur/Brl

Ai massimi da fino maggio, il cambio è arrivato a quota 6,40.

L’oscillatore giornaliero segnala però una situazione di ipercomprato.

Al rialzo abbiamo la resistenza a 6,46, seguito da 6,53 e 6,7820.

Al ribasso da monitorare restano i supporti a 6,19 e 5,89.

No Comments
Leave a Comment: